Un Primo Contatto

A Citera, secondo il mito di Esiodo, nacque la dea Venere. L’isola di Citera si trova tra Creta e il Peloponneso, nella Grecia sudorientale, nel punto di confluenza dei mari Ionio, Egeo e Libico. È proprio un incrocio di civiltà, dato che molti popoli e culture approdarono sulle sue coste e lasciarono le proprie tracce sulla sua bella terra. Un’isola montuosa che si estende per 284 chilometri quadrati, con tante valli, innumerevoli spiagge e paesi arroccati sule pendici del monte. La natura di Citera e l’ambiente incantevole, sono gli elementi principali che portano il visitatore ad amare quest’isola e a rimanerci forse anche per sempre. Il clima è mediterraneo con temperature miti tuttavia con umidità sufficiente e molti venti. L’isola ha una ricca flora ed è passaggio principale degli uccelli migratori. Le frequenti precipitazioni, d’inverno, offrono all’isola grandi quantità di acqua, per questo si trovano dappertutto sorgenti fluenti per quasi tutto l’anno.

Oggi Citera ha una popolazione di 4.500 abitanti, distribuita in 64 insediamenti, piccoli paesi. La maggior parte di questi si trova nell’entroterra e sono collegati tra loro mediante una ricca rete stradale. I dipartimenti di Citera costituiscono un unico comune e fanno parte della prefettura del Pireo. Gli abitanti si occupano prevalentemente di attività agricole e turistiche. A causa della natura vergine dell’isola, si producono in maniera sistematica frutti biologici, mentre l’olio d’oliva e il miele sono i più caratteristici.

L’isola offre la possibilità al visitatore di ammirare le antichità classiche, 300 chiese bizantine, ponti e scuole inglesi. I musei, i castelli, l’Archivio Storico di Citera conducono il passante in altre epoche e lo invitano a scoprire i tesori nascosti. Nelle grotte la terra ascolta attentamente i misteri degli uomini.

Citera è un luogo ideale nel quale regna la magia della natura e i sogni scorrono indisturbati davanti allo schermo psichedelico della mente. Gli ospiti si innamorano dell’isola e facilmente decidono di rimanere qui per tutta la vita. Per una vita diversa.

Architettura

Edifici, colonie, progetti britannici A Citera oggi ci sono 62 insediamenti. La grande quantità di strutture architettoniche si deve principalmente al sistema feudale, applicato durante la dominazione veneziana. Inizialmente si trattava di piccoli complessi edilizi, attorno ai quali venivano aggiunti altri complessi e altri insediamenti. Il modello edilizio è chiaramente rurale. I più grandi nuclei [...]

Abitanti

Creativa e con molta voglia di fare Citera è sempre stata un crocevia per le civiltà e i popoli del Mediterraneo. Le rotte marittime dal Mediterraneo occidentale e orientale passavano da qui. È stato fondamentale, per ogni regno e impero, avere il controllo del mare di Citera. I conquistatori aspiranti al trono portavano ed impiantavano [...]

Arte

Musica, danza, canzoni e poesia I citeriani hanno sempre collegato la vita quotidiana con l’arte. Citera ha una ricca tradizione nel campo della musica, del canto e del ballo. Le influenze cretesi e ioniche hanno dato forma alla tradizione citeriana. Versi amorosi, melodie gioiose e danze vivaci riflettono sentimenti di gioia e amore. Nel campo [...]

Vita Rurale

L'agricoltura, il bestiame e i prodotti agricoli Agricoltura e allevamento sono state le principali attività produttive di Citera nei secoli passati, anche se la terra di Citera non è fertile e la produzione agricola non è mai stata ricca. La maggior parte dei terreni veniva coltivata, specialmente se si pensa che un tempo la popolazione [...]

Musica

Musica tradizionale e canzoni di Citera Vi presentiamo composizioni musicali selezionati relativi a Citera. Scoprite musica tradizionale di Citera, composizioni musicali di artisti di Citera e musica che parla di Citera in generale. Passaggio a Citera Il musicista Nikos Economidis si è affermato nel campo della canzone tradizionale greca contribuendo sistematicamente alla registrazione di brani [...]

Leave your comment
Click to access the login or register cheese